GROTTE DI SANTA CROCE

Qui puoi:

Partire per un giro in ebike

Prenota una bici per raggiungere questo luogo su due ruote (elettriche). Sulla destra della pagina trovi i percorsi che passano propri da qui.

Prenota la tua bici ora

GROTTE DI SANTA CROCE: cosa c'è da sapere

Scoperte nel 1934 dal biscegliese Francesco Saverio Majellaro. Sono costituite da un complesso di formazione carsica formatosi per l'azione erosiva di un corso d'acqua sotterraneo.


All’interno sono state rinvenute testimonianze di presenza umana dal Paleolitico medio fino all'età del Bronzo. Nel 1955 vi è stato ritrovato un femore umano attribuibile all’uomo di Neanderthal oltre a numerosi resti di animali primigeni, strumenti in pietra e pitture del neolitico.


Dopo essere rimaste in completo stato di abbandono, nel 1975 il Gruppo Scout di Bisceglie le rende accessibili al pubblico fino al 2012. 

Il 3 aprile 2022, dopo quasi altri dieci anni di chiusura, le grotte tornano a nuova vita: Gruppo Scout e Comune di Bisceglie restituiscono a cittadini e visitatori lo splendore di questo incredibile sito archeologico.


 
Curiosità:


• Le Grotte si possono visitare esclusivamente la domenica, al costo di 6€ e gratuito per bimbi di età inferiore ai 6 anni.

Dove si trova GROTTE DI SANTA CROCE

GROTTE DI SANTA CROCE

Indirizzo:
Strada provinciale 85