Mountains Paved road Not indicated Sports
Difficoltà:    2

S01 Pedalando tra passi e valli dell'Appennino.

mappa a schermo intero

Informazioni

Questo percorso, che attraversa si l'Appennino Ligure che quello Piemontese, ripercorre in gran parte le strade dell'Appennino Bike Tour ( promosso dal Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare, Confcommercio Imprese per l’Italia, Confcommercio Ascom Bologna e Vivi Appennino e per la prima volta viene percorso istituzionalmente nel 2017 dai rappresentanti di Istituzioni del territorio portando il drappo tricolore da Municipio a Municipio.),il Giro ,che nasce con il progetto di creare un Ciclo-Via d’Italia attraverso le strade secondarie dell’Appennino.

La partenza avviene nel punto di noleggio Bike Square di Cabella Ligure,di qui percorrendo la statale 140 si attraversa iL comune di Albera Ligure e da qui si gira a sinistra e si attraversa il centro abitato di Rocchetta ligure,da qui il percorso si fa piu' impegnativo ,ma decisamente piu' panoramico e si attraversa il comune di Roccaforte Ligure e Isola del Cantone ,qui l'impegno e' discontinuo ma elevato,ma il panorama e la natura incontaminata fa presto dimenticare la fatica.Attraversato l'abitato di Isola del Cantone ,si prosegue verso Ronco Scrivia (uno dei 40 comuni tappa del tour (Ronco Scrivia -Brallo di Pergola),da qui si entra nel Comune di Vobbia facente parte del Parco Regionale Regionale Naturale dell'Antola .Attraversato l'abitato del piccolo comune di Vobbia, si imbocca la strada sp.81 si trova circa a meta' strada tra l'abitato di Vobbia e la localita' Mulino di Salata di Mongiardino Ligure,che segna il confine tra Liguria e Piemonte sulla strada che conduce in Val Borbera. Attraversato un ponte e superato sulla sinistra il bivio per Arezzo, si costeggia  sulla destra, il torrente Valenzona,sfiorando piccoli borghi rurali.Il territorio e' scarsamente popolato,la strada attraversa una serie di macchie boschive ,in prevalenza di latifoglie, interrotte da zone prative.Il fondo e' in buono stato fino a Valenzona .
Benche' la metasia ancora lontana ,appare gia' la Cappella di San Fermo ,altissima sul monte, qui oltre ad entrare nel  territorio Piemontese e nel nascente Parco dell'alta Val Borbera, qui si attraversano sia i comuni di Mongiardino Ligure , Carrega Ligure .Il Valico di San Fermo si trova sotto la Cappella di San Fermo(1177 m )che e' raggiungibile grazie ad un ripido sentiero.Da qui si gode di una spettacolare vista sull'Appennino e sulle Alpi Occidentali.Il valico e' posto sul crinale dell'Antola, lungo un 'antica via del sale .Da qui si torna al punto di noleggio di Cabella Ligure.

 

Info

A partire da €40
a persona


  • 72 Km

  • 5 h

Foto