Qui puoi

Mangiare durante il tuo tour

Hai prenotato le bici e vorresti assaggiare i piatti tipici della zona...questo posto fa per te!

Richiedi info per mangiare qui

Partire per un giro in ebike

Mangi qui e vorresti avere le bici dopo pranzo oppure venire a cena in bici?

Prenota le bici con consegna

Info

Verso l’anno 540, Belisario, generale dell’imperatore d’Oriente Giustiniano, decise di creare sul confine settentrionale di Luni uno sbarramento fortificato della valle, che impedisse ai Goti di scendere verso Roma, dando così probabilmente origine al primo nucleo abitato da cui è nata Filattiera.[...] capoluogo, è il risultato di molti interventi praticati nel tempo da differenti forze che si sono di volta in volta succedute, attraversando la valle di Magra: dai Liguri, dai Romani, dai Bizantini, dai Longobardi e via dicendo sino ai Malaspina.

Il rione principale fu presumibilmente fondato, per la sua posizione d’osservazione e di difesa, dai Romani sulla via di collegamento che da Luni conduceva alla valle Padana. Filattiera si presenta con le eleganti forme dello stile Longobardo della Pieve di Sorano sulla strada statale della Cisa, già strada romana utilizzata dai pellegrini in epoca medioevale.[...]

Di origine bizantina, il borgo di Filattiera era stato preceduto, nella sua fondazione, dal villaggio sorto nel fondovalle sottostante in epoca imperiale romana, nella zona ove poi era stato fondato – nel VI secolo – l’edificio dell’antichissima pieve di Sorano. Sul colle dove, a partire dal X-XI secolo, si era sviluppato il borgo, all’epoca dei Malaspina, esisteva già una fortificazione, il castello di San Giorgio, eretto in epoca altomedievale, dalle caratteristiche puramente difensive e che non si prestava certo ad essere anche residenza marchionale.[...] Purtroppo dell’antico castello non rimangono che poche tracce. [...]Oggi il castello, recentemente restaurato, è di proprietà della famiglia di Cesare Buglia.

La pieve è millenaria e conserva al suo interno un idolo precristiano. Più in alto nella cappella castrense di San Giorgio, si trova un prezioso documento, la Lapide di Leodegar che narra di un religioso che qui spezzò idoli pagani, fondò chiese e convertì popolazioni.[...]

Foto

Dove si trova

mappa a schermo intero

Indirizzo

Via S. Maria, 7 IT 54023 - Filattiera ( MS )

Percorsi

ecco i percorsi che passano di qui