Trovi questo percorso sull'App BikeSquare con il codice E13


Da San Vincenzo si sale verso Campiglia Marittima, alle pendici del colle una sosta in un'antica cava di marmo, ormai in disuso, utilizzata per secoli per produrre decori e arredi che ritroveremo durante l'itinerario. Il marmo bardiglio estratto in questa cava fu utilizzato con certezza nel Medioevo per decorare la Pieve romanica di San Giovanni a Campiglia. Alcuni indizi lasciano pensare che il marmo grigio sia stato utilizzato già in età etrusca per modellare statue funerarie e coperchi di sarcofagi.
Percorrendo la strada di Botro a Marmi si attraversa quello che una volta era il lago di Rimigliano, teatro di innumerevoli traffici mercantili e risorsa fondamentale per il territorio, si raggiunge il parco di Poggio del Molino, sul Promontorio dello Stellino, per visitare un sito archeologico in corso di scavo dove i Romani producevano la famosa salsa di pesce, il “garum”, con la quale condivano molte pietanze.

Informazioni

A partire da 35 €
a persona



  • Si parte da San Vincenzo, Campiglia Marittima

  • 30 Km

  • 4 h

Galleria Fotografica

Che cosa incontrerai lungo il percorso