markers/turismo/panoramicview.png Chiesa di San Giovanni Battista

Qui puoi:

Partire per un giro in ebike

Prenota una bici per raggiungere questo luogo su due ruote (elettriche). Sulla destra della pagina trovi i percorsi che passano propri da qui.

Prenota la tua bici ora

Chiesa di San Giovanni Battista: cosa c'è da sapere

Le vicende della chiesa parrocchiale di Fontanile sono per molti aspetti analoghe a quelle che portarono all’edificazione delle maestose parrocchiali di Castel Boglione e Sezzadio. Il parroco, don Carlo Soave, documentò in modo particolareggiato l’impresa, iniziata con la costituzione di un comitato locale nel 1885 e terminata con la consacrazione della chiesa nel 1934.
La Comunità di Fontanile si rivolse agli architetti e ingegneri bolognesi Francesco e Giuseppe Gualandi, già impegnati in quegli anni a Sezzadio: nel 1897 l’antica parrocchiale venne demolita e la primavera successiva venne posta la prima pietra; nel 1900 la chiesa era terminata nelle parti strutturali ma ci volle ancora un trentennio per vedere ultimati gli arredi interni ed i decori. Tra il 1902 e il 1906 la ditta Galeotti di Savona provvide gli altari marmorei, nel 1907 fu costruita la grotta di Lourdes, al cui ingresso venne collocata la bella architrave cinquecentesca, e dove si conserva la pregevole Madonna del Rosario dello scultore Anton Maria Maragliano. Le decorazioni furono affidate a Luigi Gambini, autore delle cappelle minori, il padre Rodolfo si occupò della cupola; dal 1927 Luigi Morgari si occupò delle figure degli Evangelisti e degli affreschi con il Trionfo di Cristo e la Decollazione del Battista, al collaboratore Giovanni Lamberti si devono le decorazioni con finta tappezzeria a motivi vegetali geometrizzati.

Dove si trova Chiesa di San Giovanni Battista

Chiesa di San Giovanni Battista

Indirizzo:
Piazza San Giovanni


Percorsi

I percorsi che passano da questo punto: