Il feudo di Rovasenda

Qui puoi:

Partire per un giro in ebike

Prenota una bici per raggiungere questo luogo su due ruote (elettriche). Sulla destra della pagina trovi i percorsi che passano propri da qui.

Prenota la tua bici ora

Il feudo di Rovasenda: cosa c'è da sapere

A Rovasenda si scopre un antico castello medioevale la cui torre, alta 48 metri, domina sul paesaggio con maestosità, nel ricordo di un nobile passato.
La Signoria dei Rovasenda ebbe inizio nel 965 e i lavori del Castello iniziarono nel 1170. La costruzione della torre invece risale al 1459. Nel 1300 i Signori di Rovasenda furono alleati prima con i Visconti e poi con i Marchesi del Monferrato; dopo una lunga resistenza nei confronti della Casa Savoia, dovettero arrendersi e ne divennero vassalli nel 1413.
Al Castello Antico si affianca il Castello Nuovo - ora di proprietà privata - voluto da un discendente dei Rovasenda che chiese all'architetto Carlo Nigra (che aveva appena realizzato il Borgo Medievale di Torino) di costruirne uno nuovo, quasi identico, a meno di  200 metri.

Dove si trova Il feudo di Rovasenda

Galleria Fotografica

Il feudo di Rovasenda

Indirizzo:
Piazza Libertà 1, 13040 Rovasenda VC