Forte Ardietti - LAGERWERK n. VI

Qui puoi

Partire per un giro in ebike

Scegli uno dei percorsi qui accanto per passare da questo punto di interesse?

Prenota le bici

Info

Forte Ardietti venne eretto negli anni 1856-1861 a seguito dell’assedio di Peschiera del Garda del 1848 e compreso nel sistema di difesa territoriale del Quadrilatero Austriaco. Il complesso rientra nel numero dei forti posti a protezione della piazzaforte sul lago. Il manufatto, progettato dall’architetto Michael von Maly, colonnello del Genio Militare Asburgico, è costruito in murature a secco; comprende una struttura ottagonale e un fronte rientrante a tenaglia; sul retro venne ricavato un grande ridotto a due piani voltati e cortile interno. Adiacenti a questa imponente struttura, vennero costruiti l’alloggio del consegnatario e del corpo di guardia. Cessata la destinazione bellica, il Forte venne adibito sino agli anni novanta a deposito di munizioni e quindi dismesso. Passato dall’Austria al Regno d’Italia e quindi alla Repubblica Italiana, è stato acquisito dal Comune di Ponti sul Mincio nel 2014. Si raggiunge facilmente da una strada bianca che dalla riva del Mincio serpeggia fino al suo accesso ed è possibile ammirare tutte le parti costitutive originarie, in ottimo stato di conservazione, ammirando la sua imponenza paesaggistica.

Foto

Dove si trova

mappa a schermo intero

Indirizzo

Via Valscarpina,3 IT 46040 - Ponti sul Mincio ( MN )

Percorsi

ecco i percorsi che passano di qui